BIELLA CAPITALE INTERNAZIONALE DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO

IMG_5829Dal 13 al 16 settembre il Piemonte torna ad essere la capitale internazionale del turismo enogastronomico ospitando per la prima volta a Biella la 19esima edzione di BITEG, presentata oggi in conferenza stampa al Sella Lab – Fondazione Sella, prestigiosa sede che ospiterà il workshop B2B.
L’organizzazione dell’evento, a cura di Olos Group e Agenzia Turistica Locale di Biella, con la supervisione di  DMO Piemonte Marketing, coinvolge 49 buyer internazionali, in arrivo da 18 Paesi europei ed extraeuropei (USA, Canada, Germania, Svizzera, Irlanda, Nord Europa e Russia, Paese focus di questa edizone), 15 buyer italiani e accoglierà più di 100 seller da tutta Italia.

La nostra regione si è affermata in questi anni come un importante player, a livello nazionale e internazionale, per il turismo enogastronomico – dichiara Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte – Lo dimostra anche il rilievo che una fiera di settore come BITEG ha saputo acquisire, e che, in occasione della 19° edizione, confermerà il proprio ruolo come vetrina di primo livello per le tante eccellenze del nostro territorio. Sarà importante inoltre il coinvolgimento del territorio biellese, che avrà la possibilità di far conoscere le proprie eccellenze ad una platea di professionisti di livello internazionale. Siamo inoltre lieti della ricca partecipazione da parte di player piemontesi, dalle associazioni di categoria, agli operatori privati, a istituzioni come l’Accademia Italiana Bocuse d’Or, progetto su cui il Piemonte sta investendo”.

Per promuovere il territorio piemontese e le sue eccellenze,  anche l’edizione 2018 prevede un interessante programma di educational tour realizzati grazie alla Città Metropolitana di Torino e alle Aziende Turistiche Locali di Alessandria, Asti, Cuneo, Langhe e Roero, Distretto Turistico dei Laghi, Novara e Vercelli.

La manifestazione, marchio di Regione Piemonte, ha il patrocinio del Comune e della Provincia di Biella. L’organizzazione è stata curata con la preziosa collaborazione della Camera di Commercio di Biella e dell’Azienda Turistica Locale Biellese, insieme alle associazioni di categoria. Molti i produttori e artigiani coinvolti nella realizzazione dell’evento, nonché le collaborazioni con gli operatori privati piemontesi.

Nel programma di BITEG non mancheranno momenti di formazione, conferenze e occasioni di confronto. Da segnalare il 14 settembre l’incontro dei GAL piemontesi (Gruppi di Azione Locale), per parlare di turismo rurale in una giornata di studio organizzata da AssoPiemonte Leader – associazione che raggruppa i 14 GAL della nostra Regione.

Scarica qui il Comunicato Stampa

Comments are closed.