Partnership

La Liguria a BITEG 2013 con le abilità culinarie, l’ospitalità e i prodotti della Riviera Savonese

Regioni vicine e sorelle, un tempo parte di un medesimo Regno, Piemonte e Liguria per BITEG 2013 hanno riallacciato antichi legami: quelli che attraverso le vie del sale univano la costa alle colline e alle montagne, dando vita a ricchissime tradizioni enogastrononomiche e culturali.

Lo scopriranno giornalisti e blogger impegnati in un tour che tra il 23 e il 26 maggio li porterà dalle Langhe alla riviera Savonese, abbinando la scoperta di Barolo, tartufo e nocciole a quella del chinotto, della focaccia ligure, della farinata di ceci e del fragrante olio d’oliva. E avranno modo di apprezzarlo anche gli operatori ospiti dell’evento B2B a Monforte d’Alba, che potranno gustare specialità e prodotti portati direttamente sul posto in alcuni momenti clou dell’edizione 2013 di BITEG, grazie  alla collaborazione attivata con la Regione Liguria attraverso l’Agenzia Regionale Promozione Turistica “In Liguria”, la Camera di Commercio di Savona ed il Club Fascinating Resorts Italian Riviera. Ricette di mare come “Riso acquarello con seppie in bianco e nero” e “Gamberi viola d’Oneglia così come pescati” saranno i piatti proposti dallo chef Giuseppe Ricchebuono del Ristorante Vescovado di Noli mentre le specialità della Rete di imprese del Chinotto di Savona, come la marmellata, gli amaretti, il miele, l’amaro e il liquore, i profumi e saponi al chinotto e il chinotto al maraschino, saranno alcune tipicità presentate per assaggi e degustazioni. Occorre ricordare che il pregiato piccolo frutto originario della Cina fu portata nel Savonese da un navigatore intorno al 1500: oggi viene coltivato solo nel territorio rivierasco da Varazze a Finale ed è Presidio Slowfood.

Elemento di spicco del gemellaggio Piemonte-Liguria sarà, anche nel tour BITEG 2013 riservato a blogger e giornalisti di food e viaggi, il Fascinating Resorts Italian Riviera, club di prodotto nato per promuovere e commercializzare sui mercati nazionali ed internazionali il prodotto turistico ligure di Charme e attivare sinergie operative con i territori di prossimità: ad oggi il sodalizio annovera importanti strutture quali l’Hotel Vescovado di Noli (Sv),  Punta Est Hotel a Finale Ligure (Sv), Il Casale di Bardino Nuovo (Sv), La Meridiana di Garlenda (Sv), Villa della Pergola ad Alassio (Sv), Palazzo Fieschi a Savignone (Ge).